Le ragazzine di Ratigher allo Spazio bk

È un libro denso, questo di Ratigher. Già dal titolo: Le ragazzine stanno perdendo il controllo. La società le teme. La fine è azzurra. Un titolo pressato, una sintesi lunghissima partita dall’idea di riprendere i titoli dei noir anni ’70, spiega Ratigher allo Spazio bk, durante la prima e unica presentazione del suo libro. Un…

Endkadenz Vol.1 – Verdena

Come sempre, il primo ascolto di un nuovo album dei Verdena per me è traumatico. Non so mai davvero cosa pensarne, all’inizio. Ho paura di una cocente delusione rispetto al precedente, ho paura di non riuscire a entrare nel mood e capire. Per questo ho aspettato fino ad oggi per sentire Enkadenz Vol. 1. Tra…

Amando El Tofo

Negli anni l’ho incontrato in un sacco di posti, Davide Toffolo. Oltre che ai suoi concerti, intendo. O meglio, diciamo che nel mio mondo pieno di figure dimmmerda ci ho avuto a che fare. Una volta lo becco su un aereo Ryanair, di ritorno dalla Sardegna. È con una tatuata bella. Io e lei ci…

Cinquemila chilometri al secondo – Manuele Fior

E già ci siamo. Quando uno inizia citando un pezzo del genere di Fiumani, è già a metà dell’opera. Non si può non essere di parte. A me Manuele Fior ricorda Modigliani. Chissà quanti glielo avranno già detto. Un Modigliani del fumetto. Di colli lunghissimi e occhi strizzati semichiusi. Lucia eterea e pacata. Le ciccione…

Gomma e l’adolescenza dei Baustelle

Spotify a inizio anno mi ha fatto notare che la canzone che più ho ascoltato nel 2014 è Gomma, dei Baustelle. Che siamo rimasti tutti incastati nella nostra adolescenza, ce lo spiega bene il Bianconi. Siamo tutti vittime dell’orrore e bellezza deviata, vittime di quella voglia primitiva e incontrollata che non abbiamo incontrato mai più….

Violent Femmes per San Valentino?

Violent Femmes è l’album di debutto dei Violent Femmes. Violent Femmes è un disco sull’amore. L’amore bastonato ma anche preso abbastanza per il culo, a metà tra il canzonatorio e una voglia furiosa che non ci si vergogna a mostrare. Uscito nel 1983, lo dichiaro quest’anno il mio album ufficiale di San Valentino. E anche…

Edda, Circolone di Legnano

Questo articoletto su Edda arriva un po’ in ritardo, ho dovuto metabolizzare il concerto. Non perchè non sapessi se mi è piaciuto o meno, quanto perchè ho chiuso la serata talmente stordita che riordinare i pensieri non è stato facile. Oh Edda, ma si può che mi inizi e chiudi il concerto con la canzoncina…

Afterhours – Io so chi sono, Milano

Arriva in scena con i capelli legati, la camicia abbottonata stretta intorno al collo, la giacca elegante d’altri tempi. Arriva dall’alto degli spalti e scende giù tra le gradinate recitando Io so chi sono. Tremo un pochino di imbarazzo e emozione, che chi si esprime con tutta la sua fisicità mi lascia sempre sgomenta. Una…

Wayne Coyne – The Flaming Lips

Questo è Wayne Coyne, quel pazzo assoluto dei Flaming Lips. Faccia post-notte psichedelica, occhiaie da fumatore di oppio e capelli sconvolti. Come cazzo si fa a non adorarlo? Il tutto innafiato da una quantità enorme di coriandoli colorati, brillantini sul viso, pellicce sintetiche e robot rosa. Lui è l’uomo dentro la palla gonfiabile, quello che…