Perché l’anno che è passato mi ha lasciato senza fiato

E niente. Pensavo che se un anno fa mi aveste detto che sarei stata qui – mica vi avrei creduto.Pensa questo ipotetico qualcuno che viene e ti dice: sai, il prossimo anno a Natale sarai ad Haarlem, a due passi da Amsterdam.

Ah – e sí, sarai lí perché ci abiti.

Ah! Mica vi avrei creduto. Impossible. Ma quando mai.

Che son ben piantata con i piedi e con la mente a Milano, io.

E ti mancheranno gli amici, il lavoro e madre e padre ancora di più. Ma sai, sarai felice comunque. E colma di aspettative. Guarderai quel canale, mentre la tua catta scema ti sale addosso e ti fa le fusa, G. che ancora dorme. E sarai felice.

Pensavo che se mi aveste detto, sai – avrai un blog di musica che piacerà non solo ai fan ma anche ai musicisti, mica vi avrei creduto. E intervisterai artisti – e scivolerai dentro quel mondo di cui sempre sei stata spettatrice. Il concerto di Edda lo vedrai dal backstage, un ex degli After ti regalerà il nuovo album, diventerai amica di un gruppo che neanche conoscevi. Ti spingeranno a fare di meglio, perché credono in te. Una giornalista e scrittrice che ammiri e rispetti ti dirà che sí – guarda che davvero scrivi meglio delle testate quotate.

L’innominabile ti prometterà un’intervista – che poi questo è ancora tutto da vedere.

Io mica vi avrei creduto.

Un cantante e fumettista che adori vorrà prendere in affitto la tua ex casa.

Ma io mica vi avrei creduto.

Eppure vi scrivo, da questo divano olandese. Fuori è l’alba di Natale, che alle 8:30 non è ancora luce qui.

Fuori è l’alba di Natale e io vorrei abbracciare una per una le persone che hanno reso quest’anno immune alle descrizioni.

Perché l’anno che è passato mi ha lasciato senza fiato, cantava Appino.

E vi ringrazio.

Cosí. Semplice e diretto.

Che non rimane molto altro da aggiungere.

Grazie.

Grazie a G., compagno di una vita.

Grazie a padre e madre per l’aiuto costante, per esserci sempre.

Grazie agli amici, a F. e L. per il supporto e le parole di incoraggiamento.

Grazie.

Voi sapete chi siete.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...