Pensieri random

il

E mi hai visto nel buio
Di un dormiveglia agitato
Splendevo come il Berghain
Di neon sulle bocca
E kimono da spogliare.
Lasciami dormire – dici.
Continuerò sognandoti.



La stella che vomita luce
E il verde scuro delle ombre.
Ti vedo stanco e vecchio
Sulle mie labbra nere.
Mi sciogli i pensieri.
Voglio esserti tempesta
Madre e puttana.
Aspetto, intatta nel futuro
Tornare a dominarti.



Con i fulmini negli occhi
E le parole disegnate male
Le mani e una preghiera
La tua faccia nella notte.
Voglio scopare la tua mente – dici.
Il cuore è una gara.



I sogni in altre lingue
Stesa sul divano del nemico
Guardo i miei piedi sparire nel buio.
Mi detonano gli anni passati
Nell’urlo dei gabbiani.
Dio – è quasi giorno.



Il vuoto monocromatico
Nella luce di aprile.
Tutto fuori è incertezza
Ma io sono ordinata.
Il temporale è un orgasmo nel cielo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...