Rock Motel

Quando partecipi a un crowdfounding, impegni dei soldini in qualcosa che vorresti davvero vedesse la luce ma non hai certezza che questo accadrà. E nel momento in cui ti impegni all’acquisto, già non vedi l’ora che sia il momento decisivo. E sai che dovrai aspettare, che dopo aver raccolto i fondi il libro che sostieni…

La distanza, Baronciani – Colapesce

  Ciao, principianti della distanza. Sì, voi. Dico a voi. Voi credete di sapere cosa sia la distanza? No, non lo sapete. Siete forse nati in un’isola? Avete passato la metà della vostra vita a sperare di andarvene da quel posto e l’altra metà della vostra vita a sperare di tornarci? Dovete attraversare il mare…

Munch before Munch

Ho acquistato questo libro allo Spazio b**k, che mi chiamava dalle ceste con le offerte. Lo avevo già puntato varie volte in libreria senza aver mai ceduto. Un po’ per noia pregiudiziale, mi pregustavo un po’ troppa pesantezza come tutte le storie ambientate a fine ‘800. Ma io ho sempre amato Munch, eredità pesante di…

Quel primo numero di Pic Nic

Se penso che questo meraviglioso cimelio me lo sono accapparrato gratis e per caso, wow. Pic Nic era un free press di fumetti, ideato e realizzato dai Superamici, uscito nel 2010. Afferrai il primo numero da Atom Plastic, un parco giochi di vinyl toys che ovviamente ora ha chiuso. Cazzo, se spendevo dei soldoni in…

Come le scie che lasciano gli aerei

Come le scie che lasciano gli aerei è uscito nel 2012 per Coconino Press. Andai ai tempi a vedere la presentazione di Brondi – Bruno alla Fnac, ma ho letto il libro solo oggi. Il racconto è scarno e pieno di riferimenti. Lo spazio è lasciato al disegno, alla visione dei particolari e alle intuizioni…

Baronciani quits girls

Pioveva da morire, quando Alessandro Baronciani presentò questo libro alla Galleria Disastro. Pioveva da morire e io venivo come sempre colta da superprigrizia, che quei sabati sera invernali niente riesce a tirarmi fuori di casa. Però il libro mi interessava un sacco e, per espiare l’accidia indotta dal freddo, ho deciso di ordinarlo on-line, accapparrandomi…