Cinquemila chilometri al secondo – Manuele Fior

E già ci siamo. Quando uno inizia citando un pezzo del genere di Fiumani, è già a metà dell’opera. Non si può non essere di parte. A me Manuele Fior ricorda Modigliani. Chissà quanti glielo avranno già detto. Un Modigliani del fumetto. Di colli lunghissimi e occhi strizzati semichiusi. Lucia eterea e pacata. Le ciccione…